“Quattro etti d’amore grazie”-Chiara Gamberale

“Bisogna chiederselo, ogni tanto, Erica. Bisogna, cazzo: ma la vita è mia o è lei che sta vivendo me?”

Continua a leggere ““Quattro etti d’amore grazie”-Chiara Gamberale”
Annunci

“La grande fabbrica delle parole”-Agnès de Lestrade e Valeria Docampo

fabbrica parole.jpg

A Philéas non rimane che una parola sola. L’ha trovata molto tempo fa in un cassonetto, in mezzo a centinaia di carabattole e fichi secchi. E’ una parola che lui ama molto. La teneva da parte per un giorno speciale. E quel giorno è arrivato.

Continua a leggere ““La grande fabbrica delle parole”-Agnès de Lestrade e Valeria Docampo”

“Le ragazze di Riad”- Rajaa Alsanea

le ragazze di Riad.jpg

 

“Sì, la società islamica è molto conservatrice,. Le donne vivono sotto il dominio maschile, però sono anche piene di speranza, di progetti, di determinazione e di sogni. E si innamorano e si disannamorano proprio come tutte le donne del mondo. (…) Spero anche che vi rendiate conto che, a poco a poco, alcune di queste donne stanno iniziando a farsi strada da sole, non alla maniera occidentale, ma mantendendo ciò che di buono c’è nella loro religione e nella loro cultura, senza rinunciare alla riforma”

Continua a leggere ““Le ragazze di Riad”- Rajaa Alsanea”

Blog su WordPress.com.

Su ↑