“Una mutevole verità” – Gianrico Carofiglio

verità.jpg

“Alcune cose ci sfuggono perché sono così impercettibili che le trascuriamo. Ma altre non le vediamo proprio perché sono enormi.”

TRAMA

Il maresciallo Fenoglio conduce un’ indagine che riguarda un omicidio di cui sembra conoscersi il colpevole fin dall’inizio, ma non il movente. L’investigatore riesce a risolvere il caso grazie all’estrema attenzione ai particolari.

AMBIENTAZIONE

Bari, epoca contemporanea

TITOLO

Indica il fatto che la verità non è statica ma cambia a seconda del punto di vista da cui la si guarda.

IMPRESSIONI

La scrittura di Carofiglio è scorrevole e accattivante. Il romanzo è molto breve e si legge tutto d’un fiato.

CONSIGLIATO A CHI…

ama i gialli con poca azione e tanta riflessione, è affezionato al maresciallo Fenoglio, torinese trapiantato a Bari.

AUTORE

Gianrico Carofiglio ha lavorato come magistrato e sostituto procuratore alla Direzione Distrettuale Antimafia di Bari. Viene eletto Senatore nel 2008.

Dello stesso autore la Rana aveva già recensito “Il silenzio dell’onda“ e “L’estate fredda“. Quest’ultimo fa parte della serie di indagini del maresciallo Fenoglio.

 

 

 

Una risposta a "“Una mutevole verità” – Gianrico Carofiglio"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: