Alias Grace, Margaret Atwood

alias grace.jpg

“Ho pensato che c’erano guai in vista, come succede sempre quando uno ama, e l’altro no.”

TRAMA

La storia si ispira ad un fatto realmente accaduto: nel 1843 vennero uccisi Sir Thomas Kinnear e la sua governante/amante Nancy Montgomery. Furono accusati lo stalliere James McDermont e la cameriera Grace Mark. Proprio quest’ultima è la protagonista del romanzo, che, aiutata da uno psichiatra, cerca di ricordare e raccontare ciò che è successo nella sua vita e il giorno del delitto.

AMBIENTAZIONE

Canada, 1800

TITOLO

la ragazza sembra avere una doppia personalità, soprattutto in occasione di eventi traumatici.

IMPRESSIONI

Il romanzo è interessante e utile per poter comprendere la condizione delle donne, in particolare quelle povere e immigrate. Alcune parti sono però un po’ lente e, pur cambiando spesso punto di narrazione, i personaggi sembrano abbastanza stereotipati, ad esempio gli uomini sono tutti dominati da istinti bestiali, le donne sono quasi sempre vittime. Il libro affronta alcuni temi importanti, come l’aborto, la psichiatria, il sistema giudiziario canadese, ma rimangono scoperti alcuni punti, ad esempio non si capisce se Grace sia effettivamente innocente o quale sia il reale peso della sua malattia.

CONSIGLIATO A CHI…

Ama le storie ambientate nel passato ma raccontate da un’autrice contemporanea. E’ interessato agli albori della psicanalisi e alla società dell’800.

AUTORE

Margaret Atwood è una scrittrice canadese, famosa anche per il suo interesse per le questioni femminili e ambientaliste. Fra gli altri libri, ha scritto “Il racconto dell’ancella”, che è diventata la base di una pluripremiata serie tv..

CURIOSITA’

Dal libro “Alias Grace”, è stata tratta la serie tv omonima. Qui il trailer ufficiale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: