“Ogni maledetto lunedì su due”- Zerocalcare

lunedì

“Capisci ora? Non è che io non sono un trentenne – e comunque non sono un trentenne-. E’ che proprio i trentenni non esistono più, come gli gnomi, il dodo e gli esquimesi. Adesso c’è l’adolescenza, la postadolescenza e la fossa comune. I trentenni sono una categoria superata, a cui ci si attacca per nostalgia, come il posto fisso.”

TRAMA

Il libro raccoglie più di due anni di storie a fumetti, pubblicate sul blog www.zerocalcare.it .

Gli episodi della vita quotidiana del protagonista vengono descritti in maniera ironica e colorita, arricchiti da personaggi inventati e astratti, ad esempio il celebre Armadillo che rappresenta la coscienza.

AMBIENTAZIONE

Prevalentemente il quartiere romano di Rebibbia, dal 2011.

TITOLO

Zerocalcare pubblicava le sue storie sul blog ogni 15 giorni, di lunedì: quindi “ogni maledetto lunedì su due”.

IMPRESSIONI

Ho letto prima sul blog le storie raccolte nel libro. Alcune mi erano rimaste particolarmente impresse, tanto da ricordarle a distanza di anni. Leggere questo libro è utile per conoscere il fumettista degli esordi e ridere della vita quotidiana di un trentenne italiano.

trentenni.gif

CONSIGLIATO A CHI…

ama le storie a fumetti per adulti, il tratto graffiante e l’ironia di Zerocalcare.

AUTORE

Michele Rech, in arte Zero Calcare, nasce ad Arezzo, cresce in Francia (paese originario della madre) e si trasferisce poi a Roma, da sono ambientate la maggior parte delle sue storie. Dello stesso autore sono già stati recensiti:

 

 

 

 

 

Una risposta a "“Ogni maledetto lunedì su due”- Zerocalcare"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: