“Se ti abbraccio non aver paura” – Fulvio Ervas

se ti abbraccio.jpg

“Ti scrivo e vorrei parlarti perché tu ti convinca di non essere sola. Per allontanare da te quest’idea sbagliata. Se ami te stessa ami la vita e la vita non ti lascia mai sola. Stanchi, a volte, ma mai soli.”

TRAMA

Andrea è un ragazzo autistico di 15 anni ed intraprende con il papà un viaggio “on the road” prima negli Stati Uniti e poi in America latina.

Sarà un viaggio di formazione ma anche di conoscenza, sia fra padre e figlio, che verso il mondo.

AMBIENTAZIONE

America, epoca contemporanea.

TITOLO

Si riferisce all’abitudine di Andrea di abbracciare gli sconosciuti (e toccare la loro pancia) per conoscerli meglio.

IMPRESSIONI

Il tema è originale: la maggior parte dei libri sull’autismo raccontano della vita quotidiana delle persone, questo invece descrive un viaggio, che sarebbe di per sè interessante. In generale il racconto emana una grande umanità e anche se dal punto di vista letterario è molto semplice, rimane comunque avvincente.

CONSIGLIATO A CHI…

Ama viaggiare e ama le storie vere, profonde, complicate e piene di vita.

CURIOSITA’

La storia raccontata prende spunto dal viaggio vero di Andrea e Franco Antonello (in foto qui sotto).Andrea-Antonello-e-Franco

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: