“Ti racconterò tutte le storie che potrò” Agnese Borsellino

borsellino.jpg

“Agnese, tu sai come si mantiene l’amore?”(…)”L’amore si mantiene fresco con una novità ogni giorno. Che non è il fiore o un regalo qualsiasi. Io ogni giorno mi devo reinnamorare di te. E tu di me. Inventandoci qualcosa di diverso.”

TRAMA

Agnese Borsellino, nell’ultimo periodo della sua vita, racconta la sua vita con suo marito, il magistrato Paolo Borsellino, dal fidanzamento fino alla morte di lui per mano della mafia, nel 1992.

AMBIENTAZIONE

Sicilia, seconda metà del ‘900

TITOLO

si riferisce all’abitudine di Paolo Borsellino di raccontare storie alla moglie e ai figli, per rinsaldare il loro legame. Nel libro si parla di “lieta novella”.

IMPRESSIONI

Agnese , dopo anni di riservato silenzio decide di mettere nero su bianco i suoi anni di matrimonio con Paolo, con l’aiuto di Salvo Palazzolo. Il linguaggio antico e sognante della voce narrante è mantenuto perfettamente dallo scrittore che ne raccoglie e trascrive la testimonianza. Non ci sono particolari rivelazioni e le vicende non sono in perfetto ordine cronologico, ma il tema trattato è comunque forte, reale e avvincente.

CONSIGLIATO A CHI…

Vuole leggere una storia vera, positiva e “umana”, su un personaggio tristemente conosciuto per la sua attività lavorativa.

CURIOSITA’

Nel libro si fa spesso riferimento ad un gruppo facebook: qui il link.

La signora Agnese è mancata prima di riuscire a completare il libro come avrebbe voluto, ma i suoi ricordi sono bastati per creare una storia abbastanza completa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: