“Il libro dei ricordi perduti” – Louise Walters

_il_libro_dei_ricordi_perduti.jpg

“I libri hanno un loro odore, un loro suono, parlano. In questo momento avete in mano un oggetto che vive, respira, sussurra: un libro.”

TRAMA

Roberta lavora e si rifugia in una libreria di libri di seconda mano. Un giorno, fra i libri di sua nonna, destinati alla vendita, trova una lettera che la porterà a ripercorrere i passi della vita della parente e a riscoprire dettagli della sua storia famigliare. Riscoprire il passato la aiuterà anche a compiere nuovi passi nel suo presente.

AMBIENTAZIONE

Inghilterra, nell’epoca contemporanea (vita di Roberta) e durante la 2° guerra mondiale (vita della nonna Dorothy).

TITOLO

Un po’ fuorviante, i ricordi perduti non sono nel libro ma in una lettera. Il richiamo ai libri è però importante perchè sono centrali nella storia.

IMPRESSIONI

Il romanzo è molto dolce e coinvolgente. I personaggi di Roberta e Dorothy sono profondi e completi. Oltre ai soliti temi viene affrontato anche quello della maternità e del bisogno quasi ossessivo di essere madre, che porta a fare delle scelte inusuali.

CONSIGLIATO A CHI…

vuole leggere una storia romantica, ambientata nel presente e durante la seconda guerra mondiale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...