“Robert Doisneau. Icone” – Forte di Bard

robert-doisneau-icones.jpg

“Non mi sono mai chiesto perchè scattassi delle foto. In realtà la mia è una battaglia disperata contro l’idea che siamo tutti destinati a scomparire. Mi ostino a impedire al tempo di scorrere. E’ pura follia.”

Tema, artisti e contesto storico:

Robert Doisneau è un fotografo francese del 1900. Ritrae principalmente scene di vita quotidiana nella Parigi del dopoguerra, cercando di cogliere ciò che c’è di straordinario in un contesto normale.

Scheda tecnica:

La mostra è curata dall’Atelier Robert Doisneau di Parigi e dall’Associazione Forte di Bard. Si tiene all’interno del Forte della Val D’Aosta, che ospita abitualmente numerose esposizioni, soprattutto fotografiche

Descrizione e opere:

Doisneau immortala gli aspetti più curiosi della società parigina del ‘900. I temi principali della mostra sono i bambini e l’amore.

I giovani sono espressione di vitalità, atteggiamenti buffi e speranza nel futuro, in un momento in cui l’Europa cercava di risollevarsi dalla guerra.

In “Cour carrée du Louvre” un cucciolo d’uomo è sdraiato con un cucciolo di cane. La posizione, che potrebbe sembrare quella di un caduto in battaglia, suscita invece tenerezza e mette in primo piano i due, sullo sfondo di una piazza che sembra immensa rispetto a loro.

Robert-Doisneau-Cour-Carrée-du-Louvre1969-image-via-tumblrcom

In “Grembiuli di rue de Rivoli” i piccoli, forse in gita scolastica, attraversano la strada attaccandosi alla persona davanti e formando una lunga fila simile ad un millepiedi. Il traffico si ferma e fa spazio alle nuove generazioni

Les-tabliers-de-la-rue-de-Rivoli1.jpg

Un’altro ritratto curioso ed allegro è quello de “Gli scolari di Rue Damesme“. La vitalità del giovane “arrampicatore”, circondato dai suoi compagni  buca la foto e dà un’impressione di positività.

image.jpg

Un altro tema caro è l’amore.

Non si può non citare “Il bacio dell’hotel de Ville“, che ha reso famoso l’autore. La foto è diventata anche oggetto di controversie per l’attribuzione del volto dei due ragazzi e per il fatto che essi fossero in posa e non fossero stati immortalati in maniera naturale. In ogni caso l’intensità è comunque altissima, come se la coppia fosse in una bolla e tutto il resto, sullo sfondo, scomparisse.doisneau-bacio-hotel-de-ville.jpg

Un’altra foto che ben rappresenta un gesto d’affetto è “Gli innamorati con i porri“. Oltre ad essere intensa, è di una dolcezza straordinaria.

Bacio-2-Robert-Doisneau

Infine ci sono molte foto spiritose, che rimarcano la surrealità del quotidiano. Fra queste “Il cane con le rotelle“, “Picasso e il pane” e “Lo sguardo obliquo“.

Consigliato a chi…

ama la fotografia realista ma affascinante. A chi vuole osservare la magia che c’è nella vita quotidiana.

Video della mostra qui.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...