“Chi manda le onde”- Fabio Genovesi

chi-manda-le-onde

Siamo tutti normali, finché non ci conosci abbastanza.

TRAMA

Luna è una bambina albina che vive a Forte dei Marmi, con la madre, sconclusionata ma amorevole, e il fratello più grande, tanto perfetto quanto affettuoso. Intorno alla famiglia si snodano una serie di personaggi curiosi: un bambino di Chernobyl saggio e ottimista,il suo nonno adottivo, burbero e ossessionato dalla guerra, il professore/catechista quarantenne che vive ancora con i genitori e i suoi amici che non hanno ancora trovato la loro strada professionale e sentimentale. Tutti insieme cercano di superare il lutto per una persona scomparsa improvvisamente e afferrare un po’ di quella felicità che è stata negata a tutti per tanto tempo.

AMBIENTAZIONE

Forte dei Marmi, epoca contemporanea

TITOLO

Molti episodi descritti nel libro avvengono vicino al mare e, per un po’, le onde sembrano essere mandate da qualcuno e portatrici di importanti messaggi.

IMPRESSIONI

Un romanzo molto piacevole, le situazioni sono talvolta surreali ma aiutano a smorzare la pesantezza di alcuni temi trattati, come la morte in età giovane, la discriminazione, la mancanza di realizzazione nella vita. I personaggi sono profondi e descritti da più angolazioni; il narratore cambia velocemente, passando anche dalla prima alla terza persona, senza che la comprensione ne risenta.

CURIOSITA’

Il libro è stato finalista al Premio Strega 2015 e ha vinto, nello stesso anno, il Premio Strega Giovani.  Nella motivazione si legge che: “Ogni pagina di questo romanzo è un’ondata di emozioni. Brancoliamo tutti nel buio di un oceano piatto e infinito che è la nostra vita, alla ricerca di correnti giuste che possano condurci a certezze e verità”

CONSIGLIATO A CHI…

vuole un libro per ridere ma anche pensare e magari commuoversi di fronte alle innumerevoli forze che hanno gli uomini e i bambini per affrontare i momenti più difficili della vita.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...