“Cose che nessuno sa” – Alessandro D’avenia

cose_che_nessuno_sa-417x600.jpg

Dovete perdere il vostro sonno pensando al futuro. Non ne abbiate paura. È segno che state vivendo, che la vita sta entrando in voi.

Margherita è una ragazza di 14 anni che in un settembre che sembrava come gli altri, si ritrova ad affrontare sfide difficili e impegnative: non solo inizia un nuovo percorso scolastico, ma suo padre abbandona la famiglia, lasciandola con la madre e il fratello più piccolo.

Si può affermare che il nocciolo del libro racconti di come un’ adolescente affronta la separazione dei genitori, in un periodo già di per sé complicato e pieno di cambiamenti. Margherita, come una nave durante la tempesta, cerca di trovare un’ancora di salvezza nella saggezza della nonna, nell’amicizia di Marta, nell’amore di Giulio e negli insegnamenti di un suo giovane professore. Non tutti quelli a cui si appoggia sono pienamente degni della sua fiducia, ma tutti sembrano diventare migliori quando vengono trascinati dalla ragazza nella sua ricerca della verità e della maturità.

Un romanzo di formazione, che risponde anche alla domanda di tutti gli studenti: “A cosa serve studiare?”. D’Avenia, l’autore del romanzo che, oltre ad essere uno scrittore è anche un professore, risponde cercando di far notare la vicinanza fra letteratura, in particolare l’Odissea, e la vita quotidiana.

In generale il romanzo è scorrevole e avvincente, il finale però è un po’ abbozzato e non così fluido come il resto della narrazione.

 

 

Annunci

Un pensiero su ““Cose che nessuno sa” – Alessandro D’avenia

  1. Pingback: La rana e…i libri del 2016: la top 10 – La rana sulle stelle

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...