Europei di Atletica ad Amsterdam:5+2 medaglie per l’Italia

Nella seconda parte del campionato Europeo l’Italia conquista ben 5 medaglie (+ 2 di squadra): oro per Tamberi nel salto in alto e per Grenot nei 400 mt , argento per Veronica Inglese nella mezza maratona e per la squadra intera, bronzo per Daniele Meucci e la squadra maschile ed ancora un bronzo per la 4 x 400. Nel medagliere generale l’Italia si classifica al 9° posto.

I due capitani dimostrano di saper trascinare la squadra sia con i risultati che con la grinta necessaria ad affrontare la competizione. Libania Grenot si laurea campionessa europea del giro di pista per la seconda volta con 50’73. Trascina inoltre la staffetta composta, oltre che da lei, da Chigbolu, Spacca e Bazzoni: in 3:27.49 riesce a salire sul terzo gradino del podio. Le dichiarazioni della “Panterita”trasmettono grande convinzione e la fiducia di poter far bene anche a livello mondiale. Gianmarco Tamberi si conferma, dopo l’oro ai mondiali indoor, anche campione europeo, senza troppa fatica. E’ l’unico a superare al primo tentativo tutti i salti fino al 2,32. Dopodiché gli avversari non lo seguono e il marchigiano cerca invano di superare l’agognata barriera dei 2,40. In generale una gara pulita, senza errori inutili, nonostante un leggero fastidio alla schiena.Un buon allenamento per la gara più importante alle Olimpiadi.

(Tamberi, 4×400 e Grenot. Foto Colombo/Fidal)

Un’altro settore che regala grandi soddisfazioni è quello della mezza maratona. Veronica Inglese, dopo la brillante prestazione nei 10°000 conquista l’argento con 1:10:35, confermando la sua volontà di spingersi verso gare sempre più lunghe. Dall’anno prossimo, dichiara, si cimenterà nella maratona, mentre per ora la mezza sembra essere la gara più indicata alle sue caratteristiche. A Rio la vedremo ancora nei 10000 mt. Daniele Meucci invece riesce a salire sull’ultimo gradino del podio con 1:02:38. Alle Olimpiadi lui competerà nella Maratona.

(Inglese e Meucci con le rispettive squadre della mezza maratona. Foto Colombo/FIDAL)

Da segnalare, infine, l’ottimo 4° posto della giovane Ayomide Folorunso, con il pB di 55″50 e lo sfortunato 5° posto di Yusneysi Santiusti negli 800 che, pur avendo ancora energie, non è riuscita a trovare lo spazio per conquistare le prime posizioni.

Qui tutti i risultati, mentre di seguito il medagliere generale, fino alla 20° posizione, e i video con gli avvenimenti più importanti degli ultime tre giorni.

Schermata 2016-07-11 a 09.40.16

Annunci

2 pensieri su “Europei di Atletica ad Amsterdam:5+2 medaglie per l’Italia

  1. Pingback: La rana e…l’atletica del 2016 – La rana sulle stelle

  2. Pingback: 27 italiani convocati per i Campionati europei indoor di Atletica – La rana sulle stelle

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...