“Non volare via” – Sara Rattaro

image_book.jpg

“Non è quello che accade a essere importante ma quello che sarai in grado di fare dopo e quanto questo ti sarà utile per diventare grande, perchè ogni tua più solida sicurezza ha trovato sempre inizio da un dolore, una mancanza o un brutale errore.”

“Non volare via” è una storia dolce, profonda ed emozionante che racconta di una famiglia composta dai coniugi Alberto e Sandra e dai figli Alice e Matteo. Tutto sembrerebbe ruotare attorno alla disabilità di Matteo, non udente dalla nascita, ma in effetti la personalità e le vicende di tutti e quattro i personaggi sono ben delineati.

Alberto è la principale voce narrante. La storia nasce dalla scoperta di un suo tradimento e lungo le pagine si capiscono le ragioni e gli avvenimenti che hanno portato a questo epilogo e, soprattutto, quali sono state le conseguenze. Il padre è, all’inizio, la persona più insicura, ma poi si rivela capace di grandi passioni e soprattutto parte essenziale della famiglia. E’ importante nella narrazione perchè fa capire come nella vita ed in particolare nelle storie d’amore non tutto sia bianco o nero: delle volte anche le azioni più meschine possono essere almeno spiegate.

Sandra è una donna apparentemente forte e tenace. Non si scoraggia di fronte alle avversità e lotta con tutta sè stessa per la sua famiglia.Alla fine del libro diventa più umana e vicina a tutti gli anti-eroi che meritano un lieto fine.

Alice è un’adolescente matura e responsabile. Protegge suo fratello nel migliore dei modi: dandogli la spinta per inserirsi nel mondo senza curarsi troppo della sua disabilità. Come la madre è tenace, a volte dura, ma dolcissima.

Infine Matteo, di cui si parla sempre ma si conoscono i suoi sentimenti solo alla fine. Sfugge alle “regole” della sua condizione come può. Ama la stabilità e perciò diventa elemento d’unione per la sua famiglia sgangherata. Gli piace anche sentirsi uguale agli altri, come quando piove, e spesso è più perspicace ed intelligente dei bambini normodotati.

Tanta famiglia, insomma, ma anche amore, lealtà, passione, tenerezza e caparbietà in un romanzo consigliatissimo, che si legge tutto d’un fiato.

 

 

 

Annunci

2 pensieri su ““Non volare via” – Sara Rattaro

  1. Pingback: “Un uso qualunque di te”- Sara Rattaro – La rana sulle stelle

  2. Pingback: La rana e…i libri del 2016: la top 10 – La rana sulle stelle

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...