“Fiore del deserto”-Waris Dirie (con Cathleen Miller)

fiore-del-deserto.jpeg

“Non sono mai stata sedentaria. Sono nata nomade, lo sono ancora e lo sarò sempre”

Il libro autobiografico racconta una parte della vita di Waris Dirie, ragazza nata in Somalia e diventata modella in occidente.

Si tratteggia il ritratto di una persona determinata, che non accetta il destino scritto per lei e si muove per migliorare la sua condizione, proprio come la sua famiglia di allevatori nomadi si sposta per cercare un ambiente adatto al nutrimento degli animali. Waris fugge in un primo momento da un matrimonio combinato, poi dallo sfruttamento dei parenti ed infine dalle costrizioni del mondo occidentale. Da una parte apprezza i valori della sua terra natia e disprezza gli atteggiamenti consumistici dei paesi in cui si trasferisce. Dall’altra critica alcune pratiche tradizionali, come quella dell’infibulazione e loda le conoscenze e la cultura del paese d’adozione.

Grazie ad una bellezza e intelligenza naturale riesce a destreggiarsi nei “due mondi”, a superare le sue paure e a non farsi abbattere dalle avversità, dando prova di una grande forza. Il suo nome significa “fiore del deserto” e simboleggia alla perfezione la caparbietà e la capacità di adattarsi alle condizioni più difficili della protagonista.

Nel 1997 Waris Dirie è stata nominata ambasciatrice delle Nazioni Unite per la lotta contro le mutilazioni genitali femminili.

Dalla sua storia è stato tratto un film, qui il trailer.

 

Annunci

4 pensieri su ““Fiore del deserto”-Waris Dirie (con Cathleen Miller)

  1. Pingback: La rana e…i libri del 2016: la top 10 – La rana sulle stelle

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...