“La caduta dei giganti”-Ken Follet

oliuY

“La capacità di ascoltare persone intelligenti che non sono d’accordo con te è un talento raro”

Le vicende di 5 famiglie originarie di altrettanti Paesi sparsi nel mondo si alternano sullo sfondo della prima guerra mondiale. Le loro storie si intrecciano e vengono a contatto con personaggi storici realmente esistiti, creando un romanzo storico capace di tenere il lettore con il fiato sospeso fino all’ultima pagina.

Il libro è il primo volume della trilogia “The century“, a cui seguono “L’inverno nel mondo” e “I giorni dell’eternità”.

In Germania troviamo la famiglia Von Ulrich, con un padre conservatore e un figlio, Walter, decisamente più moderato, intelligente e previdente.

In Galles i Williams hanno umili origini e stretti principi morali, ma sia il padre sindacalista che i figli Billy e Ethel hanno doti politiche e riescono a portare avanti i loro valori anche al di fuori del proprio paesino.

In Inghilterra la famiglia Fitzherbert è capitanata dal conte Edward, detto Fitz, che attraverso il suo ruolo nella Camera dei Lord tenta di mantenere le vecchie consuetudini sociali, d’accordo con la moglie di origine russa Beatrice. La sorella di Fitz: Maud è invece una giovane donna intraprendente e attenta ai problemi della società in cui vive.

In Russia i fratelli orfani Peskov, Grigorij e Lev cercano di emigrare in America e si trovano poi a fronteggiare la Rivoluzione.

Infine in America i Dewar fanno parte dello staff del Presidente degli Stati Uniti dapprima con il senatore Cameron e poi con suo figlio Gus.

Accanto alle vicende politiche e storiche ci sono quelle più personali, in particolare le storie d’amore spesso non convenzionali che fanno emergere la profondità e le sfaccettature dei caratteri dei protagonisti.

Oltre all’amore e alla guerra, vengono trattati moltissimi altri temi fra cui l’amicizia, il diritto di voto, la differenza sociale, la genitorialità.

 

Diapositiva1

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...